10 bellissime piante a bassa manutenzione da mettere nel tuo giardino

Fonte: Pond Science

Avere un giardino lussureggiante rispetto a un cortile spoglio è rilassante per gli occhi e ha un impatto positivo sull’ambiente. Ma avere un giardino bello e rigoglioso nel tuo cortile non significa necessariamente che devi impegnarti molto. Ci sono numerose varietà di piante da fiore e arbusti che puoi piantare che non richiedono molta cura e attenzione da parte tua. Hai solo bisogno di valutare la situazione climatica dello spazio che hai intenzione di convertire in un giardino. Ad esempio, non puoi piantare una pianta che ama l’ombra in un’area che riceve la luce solare intensa durante il giorno. Ecco alcune piante belle e a bassa manutenzione che puoi usare per trasformare il tuo giardino.

Backyard 1
Fonte: Fonte: Pond Science
  1. Texas Ranger: Il Texas Ranger è una pianta che dà ricompense crescenti in cambio di poco sforzo. Appartengono alla famiglia delle figwort e crescono come un piccolo arbusto sempreverde. Sono nativi e crescono facilmente in tutte le parti del Texas e da qui il nome. Le sue splendide fioriture viola e magenta attirano l’attenzione e aggiungono un tocco di colore al tuo giardino. Le sue foglie argentate sono morbide al tatto e contribuiscono al fascino generale di questa pianta.
  2. Sedum strisciante: Sedum strisciante è un tipo di succulenta che è nota per sopravvivere a condizioni aride e quindi è conosciuta come pietra. Queste piante sono versatili e richiedono poco o nessun lavoro da parte del giardiniere man mano che crescono di dimensioni. Sono le piante ideali che possono essere coltivate lungo il perimetro del tuo giardino. Il loro colore bronzo rossastro o grigiastro li fa risaltare e dà anche un diverso tipo di tonalità al tuo giardino. Crescono rapidamente lungo il terreno e quindi possono essere usati per coprire una macchia marrone.

    Creeping Sedum
    Fonte: George Weigel

  3. Menta piperita: La menta piperita è un’erba a crescita rapida che ha molti usi. Coltivata in molte parti del mondo, la pianta di menta piperita appartiene in realtà all’Europa. Se ami coltivare le tue erbe aromatiche per cucinare, questa è un’erba da avere e facile da coltivare. La menta piperita ha un gambo di colore scuro e fogliame verde brillante che cresce molto rapidamente e può essere utilizzata per coprire il terreno. Questa pianta è estremamente versatile e robusta con alcune varietà che richiedono solo un semplice taglio del gambo per far crescere le radici. Hanno una manutenzione estremamente ridotta e agiscono non solo come repellente per le zanzare, ma anche come un ottimo agente aromatizzante per i tuoi mojito vergini.
  4. Salvia dei prati: La salvia dei prati, nota anche come salvia pratensis, è una specie di piante da fiore che appartiene al subcontinente europeo. Si trova anche ampiamente in Asia e in Africa. È un arbusto erbaceo perenne con foglie verde brillante con bordi arruffati. I fiori hanno una tonalità viola reale che cresce verticalmente in fili. I fiori sono disponibili in molte varietà con i colori viola e rosa che sono i più popolari. Una volta piantati, questi arbusti crescono molto rapidamente e sono quindi considerati erbacce in alcune parti del mondo. Ma le loro fioriture dai colori vivaci valgono la pena di averle nel tuo giardino.

    Meadow sage
    Fonte: Pikist

  5. Timo strisciante: il timo è un’erba che viene utilizzata per aggiungere sapore e aroma al cibo. Oltre al suo valore in cucina, può essere utilizzato anche come ottimo tappezzante. Non c’è niente come coltivare qualcosa nel tuo giardino che puoi aggiungere ai tuoi pasti. I rampicanti di timo crescono bene in un clima caldo e necessitano solo di annaffiature occasionali. Sono fiori bianchi piuttosto piccoli che sembrano estremamente eleganti su uno sfondo verde scuro. Questa pianta ha anche alcune proprietà medicinali e può essere usata per lenire l’infiammazione.
  6. Echinacea: Echinacea o Echinacea è una bella pianta perenne che richiede poca manutenzione e resistenza alla siccità. I fiori hanno una leggera sfumatura violacea che aiuta ad attirare gli impollinatori. I fiori richiedono una potatura minore durante i mesi di fine estate, ma per il resto possono sopravvivere senza essere annaffiati ogni giorno. Queste piante possono sopravvivere in cattive condizioni del suolo e sono quindi abbastanza robuste. Sebbene non richiedano fertilizzanti, puoi aggiungerne alcuni se ritieni che i boccioli non stiano sbocciando correttamente.

    Dusty miller
    Fonte: dipartimenti della Texas Tech University

  7. Dusty Miller: Dusty Miller o l’erba tossica d’argento è una pianta piuttosto elegante che ricorda grandi fiocchi di neve. Il clou di questa pianta sono le sue foglie grigio argento che la distinguono dal resto delle piante verdi. Una volta installato, il mugnaio richiede pochissime cure e può resistere a lunghi periodi di siccità. Sembra molto buono se piantato come sfondo dietro arbusti frondosi o come siepi che delimitano un sentiero.
  8. Black Eyed Susan: Queste piante prendono il nome dalla parte centrale dei fiori dal marrone scuro al nero. Conosciute anche come rudbeckia hirta, queste piante non sono solo piante a bassa manutenzione ma anche piante resistenti alle malattie. Inoltre, i suoi fiori appaiono come la versione più piccola delle margherite e hanno un colore giallo sole brillante che sembra magnifico e ti mette subito di buon umore. Sono le piante perfette da coltivare nel tuo giardino se vuoi aggiornarlo con una macchia luminosa di fiori gialli.

    Black Eyed Susan
    Fonte: Outsidepride.com

  9. Jenny strisciante: se stai cercando un metodo semplice per abbellire magnificamente il tuo giardino, la pianta di Jenny strisciante dovrebbe essere in cima alla tua lista. Conosciuta anche come moneywort, questa pianta non richiede molte cure e tende a crescere su qualsiasi superficie. Le belle foglie rotonde verdi e i fiori gialli gli conferiscono un aspetto gradevole. Possono essere coltivate sui muri o traboccare da vasi sospesi. Può essere coltivata anche su traliccio per realizzare un giardino verticale.
  10. Erba del nastro: La scagliola o l’erba del nastro è un’erba perenne che ha foglie bianche e verdi a strisce strette. Sono per lo più utilizzate come piante ornamentali e crescono bene in terreni umidi o in zone ombreggiate. L’unica cura che richiedono è un’annaffiatura una volta alla settimana e un po’ di cimatura una volta all’anno per indurre la crescita di nuove foglie. Fanno una grande aggiunta al tuo giardino con le sue foglie variegate che sono il punto culminante. Visita https://trendyhome.ca/landscaping-and-gardening per alcuni ottimi consigli sul giardinaggio indoor e outdoor.


Articolo precedente9 consigli importanti per la manutenzione del forno da praticare regolarmente
Articolo successivoUn nuovo smartphone può aiutarci ad avere più successo nelle scommesse? – Guida 2021

9a9f544cc1c76a12868a600f86572337?s=96&d=mm&r=g

Continua a leggere altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!