5 consigli per scegliere la giusta dimensione dello schermo TV per la tua stanza

In questo articolo, diamo uno sguardo alle basi delle dimensioni dello schermo TV e come scegliere quello giusto per te.

Non esiste un’unica dimensione dello schermo TV perfetta che soddisfi le esigenze di tutti, quindi ecco alcune linee guida su ciò che soddisferà al meglio le tue esigenze.

Siamo tutti consapevoli che gli HDTV sono diventati grandi venditori negli ultimi anni. Più specificamente, i display con risoluzione 4K hanno goduto di un’impennata di popolarità dall’avvento degli LCD a prezzi accessibili. Ma con così tante opzioni ora disponibili su come visualizzare i contenuti, è importante capire quali effetti ha la dimensione del display TV sulla qualità dell’immagine. Se vuoi dare un’occhiata al meglio e alle ultime novità sul mercato televisivo, ti suggeriamo di dare un’occhiata a questo sito web qui.

Dimensioni dello schermo rispetto alla distanza dallo schermo

Fonte: piqsels.com

Considera sempre non solo le dimensioni del televisore prescelto, ma anche la sua distanza di visione: questi fattori vanno di pari passo! Più ti siedi allo schermo, più piccolo può essere; se ti siedi più lontano da esso (10 o più piedi), hai bisogno di uno schermo molto più grande. Questo perché man mano che ci si allontana dal set la sua immagine appare più piccola a causa della naturale tendenza dei nostri occhi a compensare la distanza diminuendo il loro angolo di visuale. Pertanto, se ti siedi troppo vicino allo schermo, la sua immagine sarà troppo piccola per te: sembrerà un grande blob sfocato piuttosto che un’immagine con dettagli nitidi.

Sulla taglia contro la qualità

tv screen quality
Fonte: piqsels.com

Sembra che al giorno d’oggi più grande sia considerato migliore, soprattutto quando si sceglie tra TV a schermo piatto di diverse dimensioni! Il fatto è che ci sono molti fattori che influenzano la qualità dell’immagine oltre alle dimensioni. Ad esempio, tutti i moderni schermi al plasma e LCD hanno rapporti di contrasto molto buoni (la differenza tra i bianchi più luminosi ei neri più scuri). Il rapporto di contrasto determina il modo in cui gli oggetti luminosi appaiono su sfondi più scuri o viceversa, quindi più luce ha la tua TV, più immagini luminose vengono visualizzate indipendentemente dalle dimensioni perché i colori brillanti possono sempre “bucare” quelli scuri.

Un altro aspetto importante risiede nella risoluzione, che determina quanti dettagli possono essere mostrati sullo schermo. Ancora più pixel significano un’immagine più nitida. Nel caso degli schermi al plasma, è il numero di linee verticali che ne determina la risoluzione mentre per gli LCD sono quelle orizzontali. Uno schermo più piccolo di solito ha meno righe o colonne e quindi una qualità dell’immagine inferiore, ma di nuovo solo se la TV è troppo vicina a te!

Ad esempio, Samsung produce televisori al plasma sia da 42″ che da 52″ con risoluzione Full HD 1080p: entrambi hanno lo stesso numero di pixel, quindi le loro immagini appariranno ugualmente nitide da 10′ o 2′ di distanza (la distanza di visualizzazione cruciale che le persone preferiscono più spesso ). Quindi, se non vuoi sederti troppo vicino al televisore, scegli la dimensione del display più grande disponibile (entro limiti ragionevoli, ovviamente). La risoluzione gioca un ruolo chiave qui: una TV da 54 “non può visualizzare più pixel di una 42”, il che significa che anche se ti siedi vicino apparirà comunque dettagliato come i display più piccoli.

Dimensioni contro prezzo

watching tv
Fonte: techradar.com

Un altro fattore da tenere in considerazione quando si sceglie la TV è il suo rapporto prezzo/dimensioni: molte persone non sono disposte a pagare per un grande schermo se devono spendere molte volte di più rispetto al costo normale per questo privilegio. Eppure ci sono molte eccezioni quando pagare un extra porta molto più valore in cambio, specialmente nel caso dei televisori al plasma in cui quelli più grandi offrono una qualità dell’immagine superiore e un consumo energetico inferiore, il che significa una maggiore economia complessiva in vista della loro maggiore durata. Lo stesso vale per gli LCD, ma finora la loro dimensione massima dello schermo è limitata dal loro angolo di visione che diminuisce man mano che diventa più grande, rendendo così i pannelli molto grandi meno adatti all’uso domestico.

Scegliere la giusta dimensione dello schermo TV per la tua stanza

tv screen in room 1
Fonte: piqsels.com

Ora che hai compreso le basi delle dimensioni del display TV, è il momento di mettere in pratica queste informazioni e scegliere quella giusta per le tue esigenze. Ecco alcuni suggerimenti su come farlo:

  1. Misura le dimensioni della stanza in cui prevedi di posizionare il televisore. Questo ti aiuterà a determinare la dimensione massima che si adatterà comodamente allo spazio.
  2. Pensa a quanto lontano dallo schermo sarai seduto mentre lo guardi. Questo ti aiuterà a decidere quale taglia è la migliore per te. Ricorda, un display più grande può sempre essere allontanato da te, ma uno più piccolo non può essere avvicinato!
  3. Considera le tue abitudini di visualizzazione. Guardi principalmente di giorno o di notte? In un ambiente luminoso o buio? Se ti piace guardare la TV in una stanza luminosa, assicurati che lo schermo sia abbastanza grande da compensare il rapporto di contrasto inferiore dei televisori al plasma (rispetto agli LCD).
  4. Infine, pensa a quale tipo di televisore si adatterà meglio al design degli interni della stanza. Ad esempio, se il tuo spazio abitativo è contemporaneo e minimalista, scegli un semplice schermo al plasma nero che si adatti bene all’ambiente circostante e ne esalti i colori e/o le trame.
  5. Se guardi principalmente la TV durante il giorno, scegli una dimensione del display più adatta per la visualizzazione in ambienti luminosi. I televisori al plasma hanno un rapporto di contrasto inferiore rispetto agli LCD e potrebbero non fornire un’immagine sufficientemente chiara in stanze luminose. Al contrario, se guardi principalmente di notte o in ambienti bui, scegli un LCD invece di un televisore al plasma.

Conclusione

La dimensione di uno schermo TV è una considerazione importante quando si acquista un nuovo televisore. Gli schermi più grandi offrono un’esperienza visiva più coinvolgente, ma potrebbero essere troppo grandi per alcune stanze. Al contrario, gli schermi più piccoli potrebbero non fornire un’immagine sufficientemente chiara da vicino. Questo articolo fornisce suggerimenti su come scegliere la giusta dimensione del display TV per le tue esigenze.

Quindi ora conosci le nozioni di base sulle dimensioni dello schermo TV e come scegliere quello giusto per il tuo piacere di visione. Se a questo punto non sei ancora sicuro di quale sia la dimensione dello schermo più adatta alle tue esigenze, non esitare a contattarci via telefono o e-mail: saremo più che felici di rispondere a tutte le tue domande! Quindi, con tutto ciò che è stato detto, vai là fuori e acquista la migliore dimensione dello schermo per la tua stanza!

Continua a leggere altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!