8 errori comuni che le persone commettono quando utilizzano luci progressive a LED

A causa delle diverse tecnologie e tecniche, l’agricoltura moderna è diventata molto più sostenibile che mai. Una di queste tecnologie utilizzate per massimizzare la resa senza avere alcun impatto negativo sull’ambiente sono le luci di coltivazione a LED. Se stai cercando un modo innovativo per coltivare le tue piante da interno, dovresti considerare di provare queste luci di crescita a LED.

Non c’è dubbio che le luci di coltivazione a LED siano utili nel fornire la crescita desiderata alle tue piante, ma solo se utilizzate in modo efficiente. Se non vengono utilizzati correttamente, possono persino danneggiare le tue piante. Pertanto, devi essere attento durante l’utilizzo di questa tecnologia. In questo articolo, condivideremo alcuni degli errori comuni che dovresti evitare di utilizzare le luci di coltivazione a LED.

LED Growing Lights
Fonte: horticulture.co.uk

Errori comuni che le persone dovrebbero evitare durante l’utilizzo di luci progressive a LED

Le persone che amano avere piante da interno sanno che non è facile coltivarle e mantenerle. Ma usando le luci di coltivazione a LED nel modo giusto, puoi raggiungere questo obiettivo senza troppe difficoltà.

Cerchiamo di controllare alcuni degli errori comuni che è necessario commettere durante l’utilizzo di questa tecnica per la crescita delle piante. Nel frattempo, se stai cercando altri modi innovativi che possano aiutarti a raggiungere obiettivi simili, prendi in considerazione l’idea di dare un’occhiata a cocafish.com.

1. Non surriscaldare le piante:

La temperatura è un fattore significativo nello sviluppo sano di una pianta e non dovrebbe essere trascurata. Pertanto, il surriscaldamento è un avvertimento che dobbiamo considerare e da cui cercare di stare alla larga. Quando le piante subiscono troppo calore, aumentano le possibilità di danneggiarsi. Ti renderai conto che la pianta sta prendendo una quantità eccessiva di calore se le foglie più vicine alla luce iniziano a diventare marroni.

Se una parte delle foglie inizia a formare dei riccioli, potrebbe indicare che la pianta è eccessivamente vicina alla luce. Per risolvere questo problema, è necessario fornire una buona ventilazione per raffreddarli.

LED Growing Lights 1
Fonte: hortipower.com

2. Non fornire illuminazione sufficiente:

Per assicurarti che le tue piante rimangano sane, è essenziale fornire loro un’illuminazione adeguata. Solo a questo scopo, i coltivatori devono pensare alle dimensioni del progetto dell’impianto e accertare la quantità di luce LED che sarebbe adeguata per ciascuna delle piante che stanno sviluppando.

Facciamo un esempio, per la resa di 100 g; un LED da 200 W è l’opzione migliore per fornire loro un’illuminazione sufficiente. I coltivatori devono stare molto attenti e continuare a controllare che tutte le piante ricevano una buona illuminazione.

3. Non installare il LED a una distanza adeguata:

Diventa difficile per i principianti capire la distanza corretta tra il LED e le piante. Generalmente, la maggior parte delle persone commette questo errore posizionandolo troppo lontano o troppo vicino ai rendimenti. Se lo metti troppo vicino ai verdi, può danneggiarlo a causa del surriscaldamento. E al contrario, se lo imposti troppo lontano, le piante non riceveranno abbastanza illuminazione.

Nessuna regola può garantire la distanza esatta, ma molti esperti raccomandano di posizionare queste luci di crescita a una distanza di 12-18 pollici dalla resa.

LED Growing Lights 2
Fonte: gardenfundamentals.com

4. Non utilizzare prodotti di qualità superiore:

La luce è tra i componenti più cruciali da considerare quando si sviluppano le piante poiché innesca il ciclo della fotosintesi. Se stai utilizzando le luci normali e di qualità inferiore, non sei incline a sviluppare piante ulteriori e sane. Pertanto, per ottenere i migliori risultati, si consiglia di utilizzare luci di crescita a LED a gamma completa. Queste luci sono progettate esclusivamente per questo scopo.

5. Raccogliere lo spettro di luce sbagliato:

Per assicurarti che le tue piante si sviluppino in modo efficiente, ricorda che hanno bisogno di luci diverse per ogni fase di sviluppo. Quando scegli le luci a gamma completa, questo ti garantisce di raggiungere questo obiettivo senza alcun problema. Tuttavia, se finisci per scegliere un’impostazione inaccettabile, i tuoi verdi non possono crescere come previsto.

In momenti così critici, pensa alle condizioni che aiutano a fornire un ambiente appropriato per i raccolti. Renditi conto che la gamma blu della luce aiuta le piante nella loro fase di sviluppo vegetativo. Ciò implica anche che se imposti la luce che emana nella gamma rossa, ne ostacolerai la crescita.

Indoor Grow Lights Cover
Fonte: gardenerspath.com

6. Non raccogliere il programma corretto:

La pianificazione è un altro fattore importante che i coltivatori non devono perdere di considerare mentre gestiscono la crescita delle loro piante. La persona che è responsabile per la pianificazione dovrebbe sapere costantemente cosa sta succedendo nella stanza in cui sono tenuti i verdi. È significativo annotare i tempi per spegnere e accendere queste luci di crescita. Un cambiamento estremo in una tale routine potrebbe influenzare al contrario la creazione della pianta.

7. Scarsa manutenzione delle luci di crescita a LED:

Ogni volta che investi in una tecnologia utile, diventa tua responsabilità mantenerla per assicurarti che funzioni correttamente. Portano vari vantaggi al sistema in via di sviluppo e un po’ di manutenzione e prontezza può salvarti una situazione molto difficile. Si suggerisce di predisporre uno stabilizzatore e di associarlo alle luci per bilanciare la tensione in avvicinamento, salvaguardando il chip presente all’interno dei led.

LED Growing Lights 3
Fonte: guolvmetalware.com

8. Trascurando gli altri fattori essenziali di crescita:

Non c’è dubbio che la fotosintesi nelle piante richiede luce per la sua elaborazione, ma questo non significa che si possano trascurare gli altri fattori essenziali necessari per la loro crescita. Comunque sia, anche in una certa misura, ignorare elementi come l’irrigazione, la temperatura, i nutrienti, la ventilazione e le sue qualità ereditarie potrebbe essere sfavorevole. Tale indiscrezione potrebbe danneggiare i verdi e influenzare negativamente il loro benessere generale.

Per riassumere

La luce di coltivazione a LED è un ottimo strumento per aumentare la crescita del tuo verde, specialmente quelli indoor. Tuttavia, i coltivatori devono prestare attenzione durante l’utilizzo di questa tecnologia; in caso contrario, può danneggiare le piante invece di trarne beneficio.

Continua a leggere altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!