Cose che devi sapere quando ricicli la tua elettronica

Sbarazzarsi di oggetti che non ti servono è diventato più facile che mai. Con molte istituzioni e aziende coinvolte per la stessa causa di mantenere l’ambiente più sicuro, puoi imparare dove puoi smaltire i tuoi rifiuti in un minuto.

Tuttavia, non tutti i rifiuti sono uguali. Alcune cose possono essere degradate facilmente e alcune richiedono metodi speciali per la loro distruzione. Inoltre, prima di pensare a come distruggere un oggetto, dovremmo concentrarci sul riutilizzo dei componenti e sulla creazione di qualcosa di nuovo e migliore.

Quando si tratta di riciclare i tuoi dispositivi elettronici, ci sono molte cose che dovresti sapere prima, ed è per questo che abbiamo creato questo articolo. Avrai la possibilità di essere informato su determinate cose e potrai notare quanto sia importante portare tutta la tua elettronica indesiderata nel posto giusto.

Quali articoli contano come rifiuti elettronici

Fonte: greenbiz.com

Prima di iniziare a sbarazzarsi di determinati oggetti, devi capire quali oggetti appartengono a questa categoria. Possiamo partire dall’oggetto più utilizzato e cioè il telefono. Tutti ne usano uno e tendiamo a sostituirli spesso alla ricerca di versioni migliori e migliorate. Andrebbe bene se facessimo qualcosa con il nostro dispositivo precedente, invece di posizionarlo da qualche parte e dimenticarcene.

Poi ci sono i computer. Sebbene durino più a lungo, tendiamo ancora a cercarne di migliori dopo un paio d’anni. Rientrano in questa categoria anche gli altri dispositivi elettronici presenti nelle nostre case, in pratica tutto ciò che ha una scheda madre o funziona a batterie oa corrente.

Cosa succede con questi oggetti se non li ricicli

Se non fai lo sforzo e non porti gli oggetti nel posto giusto, possono finire in una terra dove possono causare situazioni pericolose. A causa delle particelle tossiche, la terra sarà inquinata e, anche se puliscono il posto dopo un po’ di tempo, non sarai in grado di coltivare qualcosa lì. Nel caso in cui ci sia acqua vicino alla terra dove le persone scaricano questi oggetti, può causare un disastro in cui tutta la vita acquatica può essere compromessa.

Se ci sono oggetti che funzionano ancora, possono essere trasportati in paesi più poveri dove le persone li compreranno di seconda mano e rovineranno anche il loro ambiente. Il punto è riutilizzare o distruggere completamente i rifiuti, non solo spostarli fuori dal tuo posto.

Dove dovresti portare i tuoi dispositivi elettronici indesiderati?

e waste truth

Fonte: makeuseof.com

Se non sei ben informato se hai un istituto che lavora con questo, puoi chiedere al ministero. Tuttavia, ci sono aziende in ogni città che lavorano con il riciclaggio dell’elettronica come suggerito da erecycler.com. Anche se non stanno facendo il processo di riciclaggio lì, stanno trasportando gli articoli in un centro più grande. Prima di lasciare lì i tuoi dispositivi, assicurati che dispongano di tutte le licenze e i diplomi necessari per questo lavoro.

Nel caso in cui tu stia traslocando o stai rinnovando tutti i tuoi dispositivi elettronici, puoi organizzare che l’azienda venga a ritirare tutti gli articoli da te.

Potresti finire nei guai per aver scaricato gli oggetti

Alcuni paesi hanno una politica secondo cui non dovresti gettare questi dispositivi dove vuoi. Ciò significa che non puoi semplicemente posizionarli accanto al contenitore e sperare che qualcuno li porti via. Se qualcuno lo segnala, dovrai pagare una penale che può essere costosa.

Non devi informarti se il tuo paese ha questa regola. Basta portare i dispositivi nel posto giusto e non hai nulla di cui preoccuparti.

Considera di regalare articoli che non usi

GIFTING hands

Fonte: parentingspecialneeds.org

Se ti capita di avere dispositivi che funzionano ancora, ma non li vuoi più. Sia perché li stai sostituendo con quelli nuovi o perché non ne hai più bisogno. Dovresti considerare di regalarli a qualcuno che ne ha bisogno, che sia qualcuno vicino a te o una persona sfortunata.

Se i dispositivi funzionano, possono ancora essere utilizzati e non dovrai preoccuparti di smaltirli. Se non conosci una persona che ne ha bisogno, ci sono vari gruppi su Internet in cui puoi affermare di avere qualcosa di cui non hai bisogno. In questo modo, qualcuno che può usare questi oggetti può venire a casa tua e portarli via.

Assicurati di eliminare prima tutto dai dispositivi

Se stiamo parlando di dispositivi elettronici personali come il telefono o il computer, assicurati di controllare prima se hai salvato qualcosa su di essi. Se hai qualcosa di importante, puoi trasferirlo sul dispositivo che stai utilizzando al momento.

Dopo aver trasferito tutto ciò che è importante, dovresti eliminare tutto. Invece di perdere tempo e farlo uno per uno, puoi semplicemente eliminare sistematicamente tutti i dati in una volta. In questo modo il dispositivo può essere regalato in sicurezza o dato per essere riciclato.

Ci possono essere molte cose create con l’elettronica riciclata

Man Recycling Electronics

Fonte: retirepc.com

Nel caso ti stessi chiedendo cosa si può fare con i dispositivi che lasci al centro, quasi tutto può essere utilizzato. Possiamo partire dai gusci dei dispositivi, che siano di plastica o di metallo, tutto può trovare il suo posto.

Inoltre, le batterie sono separate e c’è un processo diverso quando si tratta del loro degrado. Le schede hanno materiali che possono essere utilizzati in futuro. Che si tratti di particelle d’oro o altri metalli degni, tutto può essere riutilizzato per la produzione futura. Partendo dalla nuova elettronica ad altri articoli, i materiali troveranno la loro strada in un nuovo prodotto.

Tieni presente che potresti dover pagare qualcosa

Infine, prima di contattare il centro che lavora con il riciclaggio, tieni presente che potresti dover pagare qualcosa di piccolo per questo servizio. Il processo è complicato e costa molto eseguire il riciclaggio, quindi pagare qualcosa non dovrebbe essere un problema. A volte, ci sono azioni in cui puoi portare tutto lì senza pagare una commissione, quindi dovresti pensare a farlo allora.

Continua a leggere altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!