I migliori consigli per diventare un DJ migliore

Fonte: pinterest

Se sei interessato a diventare un DJ, questo articolo ti fornirà alcuni suggerimenti utili su come farlo. Seguendo alcuni semplici passaggi, sarai in grado di imparare a diventare il miglior DJ possibile! Innanzitutto, è importante che tu abbia una comprensione della teoria musicale di base. Ciò contribuirà a colmare eventuali lacune nelle tue conoscenze e ti consentirà di produrre miscele migliori. In secondo luogo, è importante che la tua attrezzatura sia aggiornata e funzioni correttamente. Un sistema audio mal sintonizzato può rovinare qualsiasi cosa; assicurati che il tuo funzioni bene prima di esibirti per gli altri! In terzo luogo, non basta sapere come usare le attrezzature; saperlo usare nel miglior modo possibile ti darà anche più conoscenze e abilità.

Questo post discute suggerimenti e trucchi dei DJ per aiutarti a diventare un DJ migliore. Approfondisce come DJ City può aiutarti a trovare la migliore attrezzatura per le tue esigenze di DJ, oltre a come mettere insieme mix che manterranno le persone sulla pista da ballo per tutta la notte!

Impara le basi della teoria musicale: ti aiuterà a capire come strutturare il tuo set e rendere più fluide le transizioni

Fonte:iconcollective.edu

La teoria musicale è lo studio della struttura della musica. Ti aiuta a capire come creare melodia, armonia e ritmo. Può anche aiutarti a rendere più fluide le transizioni tra i brani e a strutturare il tuo set in modo più coeso.

Alcuni concetti di base che tutti i musicisti dovrebbero imparare sono scale, progressioni di accordi e tempi. Una volta che hai una comprensione di base di questi concetti, puoi iniziare ad applicarli alla tua musica.

Imparare la teoria musicale è un’abilità importante per i DJ, che la usano per strutturare i loro set e fare transizioni tra le canzoni. La teoria musicale non solo ti aiuterà a capire come mixare meglio, ma ti aiuterà anche a leggere meglio altre tracce. Può essere la base di ciò che fai.

Studia le basi del DJing come il beat matching e le tecniche di mixaggio

Fonte: digitaldjtips.com

Per essere un DJ di successo, devi sapere come battere, abbinare e mixare le tracce insieme. Il beatmatching è il processo di allineamento di due brani in modo che i loro battiti siano sincronizzati. Questo può essere fatto manualmente ascoltando la grancassa e regolando l’intonazione o il tempo di una canzone fino a quando non sono sincronizzati, o utilizzando un software di corrispondenza del ritmo come Traktor o Serato. Le tecniche di missaggio implicano l’utilizzo di EQ, filtri ed effetti per creare transizioni fluide tra i brani. Non esiste un modo giusto per mixare le tracce, quindi sperimenta metodi diversi e trova quello che funziona meglio per te. E ricorda, la pratica rende perfetti!

Ascolta altri DJ e impara dalle loro scalette

Fonte: djcoursesonline.com

Puoi essere un DJ migliore semplicemente ascoltando le playlist di altri DJ e ottenendo informazioni su ciò che stanno suonando. Per fare questo, hai bisogno di una mente aperta sui generi musicali. Se sei guidato dalle tue preferenze non potrai mai crescere come DJ perché poi tutta la musica che arriverà dalla tua parte sarebbe semplicemente identica a qualcosa che già esiste. Devi ampliare la tua selezione e provare un altro genere che potrebbe rendere difficile all’inizio ma può produrre i migliori risultati in futuro se gestito in modo responsabile e nel rispetto di ciò che piace di più ai fan.

Investi in attrezzature di qualità: è qui che DJ City tornerà utile

Quando si tratta di apparecchiature per DJ, è importante investire in apparecchiature di qualità che dureranno nel tempo. Ed è qui che entra in gioco DJ City: è il rivenditore leader di attrezzatura per DJ e produzione in Australia, con una vasta gamma di prodotti dei più grandi nomi del settore.

Quando si tratta di una carriera musicale, DJ City ha tutto il necessario per iniziare come DJ, da controller e mixer a giradischi e cuffie. Hanno anche una vasta gamma di apparecchiature da studio, inclusi microfoni, monitor e software. Quindi, che tu sia un principiante o un professionista esperto, DJ City ha l’attrezzatura di cui hai bisogno per portare la tua produzione musicale al livello successivo. Inoltre, i loro esperti sono a tua disposizione per aiutarti a fare la scelta giusta per la tua configurazione. Offrono anche la spedizione gratuita per ordini superiori a $ 99 e una garanzia di rimborso di 30 giorni, quindi non c’è alcun rischio nel provarli.

Acquisisci familiarità con l’uso di un controller o di un fader per lo scratching delle tracce

Fonte: pexels

Sia che tu stia utilizzando un controller o un fader, per scratchare i dischi o apportare modifiche dal vivo, è sempre meglio usare il crossfader. Non è sufficiente che i DJ si affidino esclusivamente ai propri gusti musicali personali, devono anche avere familiarità con il funzionamento delle apparecchiature DJ. Padroneggiare l’arte di sentirsi a proprio agio con questi dispositivi è fondamentale quando si impara questo processo. Le basi implicano la manipolazione di due apparecchiature contemporaneamente in modo che non ci siano spazi tra le canzoni durante il missaggio: queste parti sarebbero il crossfader e le cuffie. I DJ possono imparare quanto meglio possono suonare le tracce scratching quando sperimentano attentamente su diverse impostazioni in cui ciascuna parte agisce come in opposizione all’altra.

Mantieni una mente aperta e sii disposto a provare cose nuove (stili musicali, attrezzatura)

Come DJ, è tuo dovere rimanere curioso e interessato alla musica. Non dovresti mai smettere di provare cose nuove, perché quelli che lo fanno spesso perdono la loro creatività e la capacità di suonare appieno ciò che il pubblico vuole che facciano. Un buon DJ spinge sempre se stesso e il suo pubblico fuori dalle loro zone di comfort.

I DJ esperti interpreteranno meglio i suoni che hanno dentro di sé se si sono esercitati a sviluppare la propria creatività in modo da poter essere di mentalità aperta a ciò che offre con ogni suono in ingresso da un microfono o da un giradischi.

Ottieni feedback dagli altri su ciò che stai facendo bene e su ciò che necessita di miglioramenti

Fonte: pexels

Un modo per migliorare in qualcosa è ottenere feedback da altri che hanno esperienza nel campo. Chiedi loro cosa stai facendo bene e dove potresti usare qualche miglioramento. Quindi, prendi a cuore i loro consigli e lavora per migliorare.

Può essere utile trovare un mentore o qualcuno con cui parlare regolarmente e che ti dia un feedback onesto in modo che tu possa continuare a migliorare le tue capacità. È anche importante essere disposti ad accettare critiche costruttive, anche se difficili da ascoltare, per fare progressi. Ringrazia i tuoi critici per il loro contributo e poi metti in pratica i loro consigli.

Continua a leggere altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!