Wednesday, December 8, 2021
Tutto sulle ultime informazioni


Pane fatto in casa

Pane fatto in casa Ci sono così tante cose da amare di questa ricetta del pane, ma se dovessi evidenziare…

By Usman , in Formazione scolastica , at Novembre 22, 2021

Pane fatto in casa Ci sono così tante cose da amare di questa ricetta del pane, ma se dovessi evidenziare le parti migliori, è che richiede solo ingredienti stabili (non servono latte, uova o burro!) ed è FACILE e infallibile da fare! Che tu sia un principiante o un esperto produttore di pane, non puoi sbagliare, e so che lo adorerai!

Ingredienti necessari:
Acqua tiepida: (105-115 gradi)- per attivare il lievito.
Lievito secco attivo: è possibile sostituire il lievito istantaneo o a lievitazione rapida, seguendo le mie note di adattamento nella scheda della ricetta.
Zucchero semolato o miele: lo zucchero serve per “nutrire” il lievito e intenerire il pane.
Sale: per esaltare il sapore
Olio: si può sostituire l’olio vegetale o di colza o il burro fuso
Farina: la farina per pane o la farina per tutti gli usi possono essere utilizzate entrambe senza modifiche alla ricetta. La quantità esatta di farina utilizzata varierà in base a diversi fattori (altitudine/umidità ecc.). Ciò che conta è la consistenza dell’impasto. Dovrebbe essere liscio e staccarsi dai lati della ciotola. È importante non aggiungere troppa farina o il pane risulterà denso. L’impasto deve risultare leggermente appiccicoso se toccato con un dito pulito.
Suggerimenti per professionisti:
Usa lievito fresco! Se il lievito è scaduto o è cattivo, il pane non lieviterà correttamente. Lo proveremo nel passaggio 1 della ricetta. Conservare il lievito in frigorifero per mantenere la migliore qualità.
Per IL PANE DA UN’ORA: sostituire il lievito a lievitazione istantanea/rapida. Questo vi permetterà di saltare la seconda lievitazione e di infornare direttamente il pane dopo averlo modellato a pagnotte. Vedere le note della ricetta.
Per velocizzare la lievitazione del pane: Fare l’impasto fino alla prima lievitazione, mettendolo in una ciotola ben unta, girandolo una volta per ungere tutta la pasta. Coprire la ciotola con la pellicola. Preriscaldare il forno a 180 gradi F, quindi spegnere il forno. Mettere la ciotola nel forno, lasciando la porta del forno leggermente aperta. Lasciar lievitare fino al raddoppio. Quindi sfornare, schiacciare e formare dei filoncini.
Ho bisogno di una macchina per il pane o di un robot da cucina?
NO! Non hai bisogno di attrezzature speciali per questa ricetta di pane bianco. Se hai un mixer stand rende il processo più semplice, ma puoi semplicemente usare una ciotola e un cucchiaio di legno, quindi impastare l’impasto con le mani. Puoi usare la macchina del pane con questa ricetta se ne hai una, ma potresti dover tagliare la ricetta a metà (per fare solo 1 pagnotta), a seconda della capacità della tua macchina.

Come fare il pane:
Provare il lievito: in una ciotola capiente o in una planetaria aggiungere il lievito, l’acqua e un pizzico di zucchero o miele. Lasciare riposare per 5-10 minuti fino a quando non diventa spumoso e spumoso. (Questo si chiama “impermeabilizzare” il lievito, per assicurarsi che sia attivo. Se non fa schiuma, il lievito non va bene e devi ricominciare con lievito fresco).
Preparare l’impasto: aggiungere lo zucchero o il miele rimanenti, il sale, l’olio e 3 tazze di farina. Mescolare per unire. Aggiungere un’altra tazza di farina e mescolare per unire. Con il mixer in funzione aggiungere altra farina, ½ tazza alla volta, fino a quando l’impasto inizia a staccarsi dalle pareti della ciotola.
Impastare l’impasto: Impastare l’impasto per 5 minuti a velocità media (o impastare con le mani su un piano leggermente infarinato, per 5-8 minuti). L’impasto deve essere liscio ed elastico e aderire leggermente a un dito pulito, ma non eccessivamente appiccicoso.
Prima lievitazione: ungere una ciotola capiente con olio o spray da cucina e inserire l’impasto all’interno. Coprire con un canovaccio o pellicola trasparente e lasciar lievitare in un luogo caldo* fino al raddoppio (circa 1 ora e mezza).
Conservazione: Una volta freddo, conservare il pane in un contenitore ermetico o in un sacchetto per 2-3 giorni a temperatura ambiente, o fino a 5 giorni in frigorifero.

Istruzioni per la preparazione e il congelamento:
Per fare in anticipo: preparare l’impasto del pane attraverso il passaggio 4, prima della prima lievitazione. Mettere in un grande contenitore ermetico e conservare in frigorifero per un massimo di un giorno. Togliete dal frigo e lasciate che raggiunga la temperatura ambiente. Procedere con la follatura e la formazione dei filoncini.

Per congelare la pasta di pane: Preparare la ricetta attraverso il passaggio (6), prima della seconda lievitazione. Metti le pagnotte sagomate in una teglia da pane in alluminio usa e getta o per congelatore. Coprire bene con un doppio strato di foglio di alluminio e congelare per un massimo di 3 mesi. Al momento di infornare, lasciare scongelare le pagnotte e completare la seconda lievitazione, a temperatura ambiente (circa 5 ore). Cuocere come indicato.

Per congelare il pane cotto: Lasciare raffreddare completamente il pane cotto. Metti ogni pagnotta in una busta richiudibile per il congelatore e congelala per un massimo di 3 mesi. Scongelare a temperatura ambiente sul piano di lavoro o durante la notte in frigorifero.

Varianti:
Pane alla cannella: dopo aver schiacciato l’impasto e diviso in due pezzi (passaggio 7) stendere ogni pezzo in un grande rettangolo. Mescola ¼ tazza di zucchero e 2 cucchiaini di cannella in polvere insieme. Cospargere la miscela di zucchero alla cannella sopra, lasciando un bordo di 1 pollice attorno ai lati. Arrotolare l’impasto molto stretto in un tronchetto. Pizzicare le estremità per sigillare e metterle negli stampini preparati, con la cucitura rivolta verso il basso. Continua con il passaggio 8.
Pane all’uvetta – Aggiungi 2 tazze di uvetta all’impasto del pane nel passaggio 3, quindi segui le istruzioni sopra per aggiungere il vortice di cannella.

Comments


Lascia un commento


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!